Tirocinio, voucher e indennità speciale quadri

Un collega scrive a Farmacisti Al Lavoro: il tirocinio post laurea concorre al calcolo dell’anzianità per il conseguimento dell’indennità quadri?

Buongiorno,
Seguo il suo blog e lo ritengo veramente molto utile ed interessante, soprattutto per chi come me è alle prime esperienze lavorative. Colgo la palla al balzo per farle una domanda: recentemente sono stato assunto come dipendente in una farmacia. Precedentemente avevo svolto un tirocinio in una farmacia della mia città per cinque mesi, poi avevo lavorato per altri quindici mesi come collaboratore in un’altra farmacia. I cinque mesi come tirocinante potranno essere conteggiati in futuro per l’inquadramento al primo livello con ventiquattro mesi di anzianità- ricevendo di conseguenza un aumento come indennità speciale quadri- oppure ho effettivamente lavorato solamente quindici mesi e quei cinque mesi non contano?
Dott. Aldo Purinolo

Buongiorno Aldo,
Purtroppo la risposta alla sua domanda, a mio parere, è no, quei cinque mesi non potranno essere usati nel conteggio. Se leggiamo il CCNL in vigore, titolo II articolo 4, l’indennità speciale quadri spetta dopo ventiquattro mesi di servizio “nella qualifica”, ovvero dopo ventiquattro mesi svolti come “farmacista collaboratore primo livello”, anche in un’altra farmacia purché tale attività sia documentabile, mentre il tirocinio, non essendo un contratto di lavoro, non prevede nemmeno la qualifica di farmacista di primo livello. Parimenti, nel calcolo dell’anzianità per il conseguimento dell’indennità speciale non concorrono nemmeno i periodi di lavoro svolti in parafarmacia- se assunto con il contratto del commercio terzo o quarto livello– o i periodi eventualmente retribuiti con voucher (ormai aboliti), mentre concorrono i periodi di apprendistato in quanto in questo caso si viene assunti “nella qualifica”.

Ti è piaciuto l’articolo? Ricordati, se non l’hai già fatto, di mettere il like alla pagina Facebook di Farmacisti Al Lavoro, per non perderti le ultime opinioni sul lavoro del farmacista. Per ogni dubbio, informazione o chiarimento, puoi usufruire del servizio di consulenza gratuita scrivendomi all’indirizzo farmacistiallavoro@gmail.com. Buon lavoro a tutti i farmacisti!

© Riproduzione riservata

Autore: Farmacisti Al Lavoro

Il blog per i farmacisti che non si accontentano.

18 pensieri riguardo “Tirocinio, voucher e indennità speciale quadri”

    1. Temo che anche in questo caso non si possa far valere l’anzianità di servizio nella qualifica.

  1. Mentre se si inizia a lavorare in una farmacia con l’apprendistato perché il titolare risparmia sulle tasse e dopo due anni si è confermati perché non si matura lo scatto di anzianità? In busta paga da l’inquadramento è sempre farmacista primo livello…

    1. Infatti l’apprendistato, a differenza del tirocinio, prevede l’inquadramento nella qualifica di farmacista collaboratore primo livello e di conseguenza consente di maturare l’indennità.

  2. Buongiorno, nel periodo di apprendistato si maturano anche gli scatti di anzianità se si lavora sempre nella stessa farmacia?

    1. A mio parere si, in quanto si viene assunti “nella qualifica” di collaboratore primo livello.

  3. Salve,mi scusi vorrei una delucidazione in merito,io che sono assunta con contratto di apprendistato con inquadramento di secondo livello maturo lo stesso l’indennità o vale solo con contratto di apprendistato con inquadramento di primo livello?
    Grazie per la delucidazione

    1. Per maturare L’indennità quadri serve l’assunzione in farmacia al primo livello. Se lei è assunta come apprendista al secondo livello ci sono tre possibilità: 1) non è farmacista; 2) non lavora in farmacia, ma in parafarmacia o nella GDO; 3) lei è farmacista, lavora in farmacia ed è inquadrata ad un livello inferiore a quello che dovrebbe.

  4. Buongiorno,
    lavorando in due farmacie con 2 contratti part time, volevo capire, avendo superato i 24 mesi di servizio come farmacista collaboratore se mi spetta di diritto l indennità quadri…e quale dei datori di lavoro me la dovrebbe erogare.
    In realtà dovrei averla già presa se fosse un diritto acquisito al 24 mese di lavoro…però ne il datore di lavoro ne il commercialista mi hanno detto niente .Grazie delle risposte in anticipo.

    1. Buongiorno, maturati i 24 mesi (a 40 ore settimanali e nella qualifica di farmacista collaboratore primo livello) ha già diritto a percepire l’indennità, da entrambi i datori di lavoro (in misura proporzionale all’orario). Ne parli coi suoi datori di lavoro e coi comercialisti, potrebbe avere diritto anche a eventuali arretrati.

  5. Salve! Lavoro da 10 anni come farmacista collaboratore 1 livello a 20 ore settimanali, ma nella mia busta non è mai apparsa la voce indennità speciale quadro.
    È un diritto che posso esigere, oppure possono rifiutarsi di corrispondere?
    È nel caso fosse un diritto, gli arretrati spetterebbero oppure no?
    Grazie mille!

    1. Ciao Roberta.
      Casi come il tuo sono stati descritti qualche tempo fa dal dottor Francesco Imperadrice, presidente di SINASFA (sindacato dei non titolari). Stante l’attuale CCNL, potresti aver diritto all’adeguamento retributivo e alla corresponsione degli arretrati. Ti consigliamo comunque di contattare direttamente SINASFA per una valutazione del tuo caso specifico e per eventuale assistenza. Un saluto!

  6. Salve, ho 24 anni e mi è stato fatto un contratto di tirocinio in farmacia per un anno. Se scindo il contratto posso comunque essere assunta in forma di apprendistato oppure non rientro più nei canoni richiesti a causa di questo tirocinio?
    Grazie anticipatamente.

  7. Buongiorno, lavoro in Parafarmacia con contratto CCNL Farmacia al primo livello…. spetterebbe anche in questo caso l’indennita’ quadri oppure no?lo chiedo poiche’ il titolare sostiene di no in quanto non trattiamo farmaci in DPC, stupefacenti ect…. grazie mille per la risposta!Buona giornata!

  8. Buongiorno, io ho lavorato per 5 mesi come farmacista collaboratore con contratto part-time e poi dopo due mesi di stop ho ripreso a lavorare con contratto full time per 22 mesi. I primi 5 mesi lavorati con contratto part-time concorrono per i 24 mesi utili per l’indennità quadri? Grazie

    1. Ciao Francesca, concorrono eccome. In base a quello che ci dici tu hai diritto all’isq.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *